Osteoporosi: salviamoci le ossa!

osteoporosi prevenzione

osteoporosi prevenzione

 

Come Sanremo ci insegna a fare prevenzione!

Siamo sinceri dai. “Il” Sanremo, che ogni anno diciamo di non voler vedere, l’abbiamo visto anche noi. Ci siamo messi comodi comodi sul divano e abbiamo fatto passare anche questa edizione (la sessantottesima!) che, insomma, non ci ha lasciato molte sorprese.
Una cosa però ci è piaciuta molto: la nonna ballerina del gruppo Lo Stato Sociale.

 

Chi è la nonna ballerina del gruppo Lo Stato Sociale?

Si chiama Paddy Jones e non è una nonna qualsiasi. Alla bellezza di 83 anni detiene il Guinness dei Primati come ballerina più anziana di salsa acrobatica. Se non l’hai vista, qui trovi un breve video che ti farà crepare dalle risate, e forse ti riempirà anche di domande. È tutto vero? È un’attrice? Ma checccos’è?? 😀

Com’è che a 83 anni riesce a fare ancora quelle acrobazie? Non è che forse c’entra qualcosa lo stile di vita e la prevenzione? Beh, pensiamo proprio di sì.

 

 

Paddy Jones non soffre di Osteoporosi

Una cosa è certa: Paddy Jones non soffre di Osteoporosi, altrimenti non riuscirebbe a fare quello che fa. L’osteoporosi infatti è una brutta malattia dello scheletro che deteriora la struttura delle ossa. Questo deterioramento aumenta il rischio di fratture, in particolare quelle che normalmente non si formerebbero (derivanti da forze meccaniche).
Guarda bene: Paddy Jones non porta le ginocchiere!

 

Che tipi di Osteoporosi esistono?

L’osteoporosi può essere di due tipi:

  1. Osteoporosi primitiva: non riconosce una causa specifica e ben definita;
  2. Osteoporosi secondaria: rappresenta la conseguenza diretta di numerose affezioni di altri organi o apparati (in particolare delle ghiandole endocrine e dell’apparato digerente).

 

osteoporosi rimedi

 

E se Paddy Jones soffrisse di Osteoporosi?

Non riusciremmo più a vederla ballare e per noi tutti sarebbe un gran dispiacere. Sicuramente l’ultima edizione di Sanremo avrebbe visto un’alta frequenza di zapping e di bassi share. E forse sarebbe stato più divertente il Costanzo Show 🙂

 

Paddy avrebbe sicuramente una minore qualità di vita con i seguenti problemi:

  • Incurvamento della colonna;
  • Riduzione della statura;
  • Dolore acuto e cronico;
  • Difficoltà respiratorie e problemi gastro intestinali;
  • Depressione.

 

Paddy però avrebbe anche un maggiore rischio di fratture con conseguenze come:

  • Mortalità (+20%);
  • Perdita di autonomia;
  • Lunga assistenza sanitaria;
  • Rischio di raddoppiare la frattura anche all’altro femore.

 

Chi colpisce l’Osteoporosi?

Fortunatamente Paddy sta benissimo, e camperà ancora 100 anni. Ci sono però tante persone che purtroppo non possono dire il contrario: ogni anno in Italia ci sono 90.000 fratture di femore.

 

Sei in una fascia a rischio se appartieni a una di queste categorie:

  • Familiarità (mamma, papà, parenti con osteoporosi);
  • Età avanzata;
  • Sesso femminile;
  • Menopausa precoce (prima dei 45 anni);
  • Amenorrea per periodi superiori a 6 mesi;
  • Eccessiva magrezza;
  • Impiego protratto di cortisonici e di farmaci osteopenizzanti;
  • Immobilizzazione protratta;
  • Stile di vita sedentario;
  • Fumo di sigaretta;
  • Abuso di alcol.

 

Si può prevenire l’osteoporosi?

L’osteoporosi è una malattia silenziosa. Quando ci accorgiamo di averla è già troppo tardi. Ecco quindi l’importanza di fare prevenzione con controlli periodici. Magari non sarai come quella pazza di nonna ballerina, ma avrai una vita migliore e con minori problemi di salute. Tanto meglio no?

 

Inizia da oggi con i 5 suggerimenti di Paddy Jones:

1 “Fai come me attività fisica!”

L’attività fisica è in grado di agire positivamente sui principali fattori di rischio dell’osteoporosi, diminuendo significativamente il rischio di fratture.

2 “Stai all’aria aperta!”

Una vita sana il più possibile all’aria aperta e in aggiunta Vitamina D.

3 “Il calcio fa bene!”

Aumenta l’introduzione di calcio.

4 “Non fumare e non bere!”

Non fumare e non abusare di alcool. E se lo fai, prova a diminuirli.

5 “Fai prevenzione con controlli periodici!”

Il 29 marzo organizzeremo una giornata di prevenzione nella nostra Erboristeria Green Point a Lonigo.
Per informazioni scrivi a info@erboristeriagreenpoint.it
Oppure chiama Antonella al numero 0444 835626

 


 

Fonti:

  1. National Institute for Health and Clinical Excellence. Osteoporosis: assessing the risk of fragility fracture. August 2012.
  2. Kanis JA, on behalf of the World Health Organization Scientific Group. Assessment of osteoporosis at the primary health-care level. Technical Report. World Health Organization Collaborating Centre for Metabolic Bone Diseases. University of Sheffield (UK), 2007.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *